Benessere con HI-MACS®

Benessere con HI-MACS®

25/11/ 2010 – HI-MACS ® dimostra, ancora una volta, la propria straordinaria versalità. È infatti protagonista dello spazio benessere Mettasense Yoga e relaxing area a Sofia in Bulgaria. Il centro, inaugurato a febbraio 2010, presenta al suo interno complementi d’arredo progettati e realizzati con I-MACS® Opal.

Il progetto è stato seguito dal team di giovani designer di Fimera Design studio che, sotto la guida di Ivan Grozdev, partendo dall’utilizzo di HI-MACS® Lucent che è stato impiegato per la realizzazione degli interni, ha dato vita a giochi di luce, traslucenze, profondità, grazie alla creazione di lettere, frasi, e pannelli retroilluminati perfettamente in coerenza con la filosofia del centro benessere, dove ogni elemento di arredo è progettato con una ‘coscienza ecologica’ e nel rispetto dell’ambiente.

Mettasense è uno spazio benessere dove rigenerare anima e corpo. I 400 metri quadrati del centro sono dedicati al relax, alla distensione, al massaggio, alla water therapy ma anche all’attività fisica e allo sport. Oltre a confortevoli spogliatoi, vi è anche un piccolo ristorante con fusion cuisine, una zona salotto e uno spazio privato dove i clienti possono pranzare accoccolati su accoglienti cuscini a terra.

Vi sono due stanze decisamente innovative dedicate agli elementi naturali ‘Terra’ e ‘Fuoco’, in quest’ultima la decorazione principale è costituita da un caminetto a biocarburante pensato e progettato come se fluttuasse nell’aria.

Gli arredi sono omogenei e sinuosi e le superfici sono traslucenti e luminose. Questo è il frutto dell’ingegno del gruppo di giovani designer di Fimera Design il cui apice creativo, in questo progetto, è il countertop del ristorante realizzato in HI-MACS® Opal della gamma Lucent.

Il design degli arredi e la scelta di HI-MACS®, con colori tenui, forme soft e luce diffusa dei pannelli, creano il preludio adatto al rilassamento del corpo e della mente.

Share on FacebookShare on Google+Pin on PinterestTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someoneShare on Tumblr